Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Spacciava droga nella pineta comunale, 18enne in manette ad Ischia


Spacciava droga nella pineta comunale, 18enne in manette ad Ischia
19/05/2010, 11:05


ISCHIA - Ieri sera, gli agenti del Commissariato di Polizia “Ischia”, hanno arrestato, Adrian Robert Najda, 18enne, cittadino polacco, per spaccio di sostanze stupefacenti. L’arresto è avvenuto all’interno della pineta comunale, dove i poliziotti già da tempo stavano effettuando un servizio finalizzato alla repressione del fenomeno dello spaccio di sostanze stupefacenti essendo il luogo frequentato da molti minori. Verso le 18.00 i poliziotti hanno quindi sorpreso il 18enne polacco mentre cedeva una bustina trasparente contenente marijuana ad un 17enne e riceveva in cambio due banconote da 10 euro. Il tutto è avvenuto su una panchina a pochi metri di distanza dai poliziotti, i quali, dopo aver accertato lo scambio, non hanno potuto far altro che intervenire e bloccare i due ragazzi. Alla vista dei poliziotti, il minore ha cercato di disfarsi della bustina gettandola a terra. Il tentativo è stato inutile in quanto gli agenti l’hanno raccolta e sequestrata. Nelle tasche di Najda, sono state inoltre rinvenute 3 banconote da 50 euro, 3 da 20 euro e 3 da 10 euro. Il giovane spacciatore polacco è stato pertanto arrestato ed in giornata sarà trasferito alla Casa Circondariale di Poggioreale. Per quanto riguarda il minore acquirente della marijuana, è stata invece attivata la procedura amministrativa di richiamo così come previsto dalla legge sugli stupefacenti.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©