Cronaca / Droga

Commenta Stampa

I ragazzi usavano il social network per darsi appuntamento

Spacciavano droga coordinandosi su facebook, arrestati tre studenti


Spacciavano droga coordinandosi su facebook, arrestati tre studenti
28/03/2011, 19:03

FIRENZE - Tre giovani spacciatori decisamente al passo coi tempi utilizzavano Facebook per coordinarsi e reperire nuovi clienti-consumatori. I ragazzi, due dei quali minorenni, sono stati arrestati dai carabinieri e frequentavano tutti una scuola della provincia di Firenze. Per l'unico maggiorenne del trio sono scattati gli arresti domiciliari, mentre, per gli altri due giovanissimi, è previsto un periodo di soggiorno in un centro di recuper per minori.
Tutta l'inchiesta è praticamente praticamente per caso, grazie ad un controllo stradale a campione operato dai militari. Fermato dalle forze dell'ordine, un ragazzo ha ammesso di fare uso di droghe leggere ed ha spiegato che a procurargliele era un conoscente contattabile solo a mezzo facebook. Scattano subito gli accertamenti di rito e i carabinieri arrivano a perquisire un appartamento di Fiesole. Il primo giovane spacciatore viene trovato in compagnia di altri ragazzini intenti a fumare degli spinelli. Il terzo ed ultimo spacciatore, viene rintracciato invece tramite alcuni contatti fittizzi creati dagli investigatori.

Commenta Stampa
di Germano Milite
Riproduzione riservata ©