Cronaca / Droga

Commenta Stampa

Gestiva il traffico di droga nell'hinterland romano

Spaccio di cocaina: arrestato direttore Poste del Senato

Fermati anche un vigile urbano e un autista Cotral

Spaccio di cocaina: arrestato direttore Poste del Senato
25/09/2012, 15:12

ROMA - Spaccio di cocaina. Con questa pesante accusa è stato arrestato il direttore dell'ufficio delle Poste del Senato, Orlando Ranaldi, 53enne originario di Olevano Romano. E' stato fermato dai carabinieri, questa mattina: si ritiene che l'uomo sia il braccio destro di un boss albanese che gestisce il traffico di droga nell'hinterland capitolino. Lavorava insieme a un'autista Cotral, Alessandro Mele, 36enne, che gestiva il traffico di droga quando arrivava dalla Capitale tramite gli albanesi. A quanto accertato dagli investigatori, il sodalizio era ormai "consolidato".
Ranaldi è stato arrestato dai carabinieri della Stazione di Valmontone: nell'ambito della stessa operazione sono state fermate altre nove persone, tutte italiane e albanesi. Anche insospettabili: finito nelle maglie della giustizia anche un vigile urbanno di Valmontone, Stefano Gallo. 

 

Commenta Stampa
di GB Riproduzione riservata ©