Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Spaccio di sostanze stupefacenti: arrestati due pregiudicati di Mercato San Severino e di Montecorvino Rovella


Spaccio di sostanze stupefacenti: arrestati due pregiudicati di Mercato San Severino e di Montecorvino Rovella
10/08/2012, 13:08

Continua incessantemente l'attività di controllo da parte della Guardia di Finanza che, nell'ambito di servizi d'Istituto, finalizzati alla vigilanza preventiva e repressiva a  contrasto delle attività illecite inerenti allo spaccio di sostanze stupefacenti, ha attuato due distinte operazioni antidroga conclusesi con l’arresto di 2 pluripregiudicati rispettivamente residenti in Mercato San Severino ed in  Montecorvino Rovella.

Con l'arrivo della stagione estiva e della movida notturna, sono stati intensificati i controlli pianificati e coordinati dal Comando Provinciale di Salerno, presso i maggiori punti di ritrovo dei giovani, al fine di contrastare lo spaccio ed il consumo di sostanze stupefacenti.

Nel corso della prima attività, in Fisciano (SA), è stato individuato tale G.V., pluripregiudicato quarantacinquenne di Mercato San Severino che al momento del controllo mostrava evidenti e non giustificati segni di irrequietezza; l’atteggiamento non sfuggiva all’occhio esperto dei finanzieri che decidevano di procedere alla perquisizione personale nei confronti del sospettato. L’esito consentiva di rinvenire gr. 20 di sostanza stupefacente tipo “hashish”, occultata all’interno dei pantaloni e pronta per essere distribuita.

Nel secondo intervento, l’azione info-investigativa è stata dirottata nella zona sud del territorio provinciale e più segnatamente in Montecorvino Rovella (SA), dove le Fiamme Gialle hanno individuato un altro pluripregiudicato, E.P. quarantenne originario della cittadina picentina, che sottoposto a meticoloso controllo, risultava aver occultato sulla propria persona gr. 15 di “hashish” e gr. 10 di “marijuana”, già confezionati in singole dosi pronte per essere piazzate sul mercato illecito della zona.

L’immediata perquisizione domiciliare eseguita presso la sua abitazione ha consentito il sequestro di ulteriori gr. 2 di “hashish” ed uno spinello di hashish già confezionato.

I quantitativi di narcotico sono stati sottoposti a sequestro ed i due pregiudicati sono stati tratti in arresto in flagranza di reato per produzione, traffico e detenzione illecita di sostanze stupefacenti o psicotrope (art. 73 D.P.R. n. 309/90) ed immediatamente deferiti alle competenti Autorità Giudiziarie della Procura della Repubblica di Salerno.

Il risultato conseguito, si inserisce in un più ampio contesto di quotidiano controllo del territorio che testimonia ancora una volta, il costante impegno profuso dal Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Salerno attraverso articolazioni operative deputate allo svolgimento di attività extratributarie del Corpo e specializzate nel contrasto allo spaccio di narcotici, settore questo di indubbio allarme sociale per le ovvie e pericolose conseguenze che determina nel contesto salernitano. 

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©