Cronaca / Droga

Commenta Stampa

Spedizionieri arrotondavano spacciando droga: 2 arresti ad Acerra


Spedizionieri arrotondavano spacciando droga: 2 arresti ad Acerra
27/09/2012, 10:15

Approfittavano della loro principale attività di spedizionieri per poter svolgere, contemporaneamente, quella di spacciatori. Così, tra una consegna e l’altra, di corrispondenza e merce varia, riuscivano a “piazzare” anche dosi di droga. E’ quanto è stato scoperto dagli agenti del Commissariato di P.S. “Acerra” nel corso di un’articolata indagine che ha portato all’arresto di un uomo di 38anni e Salvatore un uomo di 40 anni. I poliziotti, già da tempo sulle tracce dei due spacciatori, sono riusciti nel primo pomeriggio di ieri, ad intercettarli in una piazzola antistante un’officina meccanica, in Via Pastiniello. Inutile è risultato il tentativo ddel 38enne, nel corso del controllo degli agenti, di dichiarare d’essere assuntore di hashish, allorquando gli è stata rinvenuta indosso una dose di stupefacente. Gli agenti, a seguito di perquisizione, all’interno del furgone, ben nascosto nel cruscotto, tra i tubi dell’aria di riscaldamento e dell’impianto elettrico, hanno rinvenuto un involucro contenente droga da cui era possibile ricavarne oltre 70 dosi. Inevitabile l’arresto dei due spacciatori, che sono stati condotti dai poliziotti, nella serata di ieri, al carcere di Poggioreale.

 

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©