Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

'SPENNA-TURISTI', CODACONS: VIA LE LICENZE AI RISTORATORI


'SPENNA-TURISTI', CODACONS: VIA LE LICENZE AI RISTORATORI
21/01/2009, 19:01

Dopo le immagini mostrate dal tg satirico “Striscia la notizia”, il Codacons ha deciso di rivolgersi direttamente alla Guardia di Finanza perché si prendano provvedimenti verso quei ristoratori che applicano, a Venezia, tariffe differenti a seconda che il cliente sia del luogo o straniero, applicando maggiorazioni anche superiori al 40%. “Chiediamo alle Fiamme Gialle di acquisire il filmato integrale di Striscia - spiega il Presidente Codacons, Carlo Rienzi - e di procedere all'individuazione dei ristoranti in oggetto, verso i quali si dovra' agire con il ritiro della licenza. Comportamenti simili sono inaccettabili - prosegue Rienzi - servono dunque punizioni esemplari che fungano da deterrente nei confronti dei furbetti della ristorazione veneziana". E non solo della ristorazione veneziana, si potrebbe aggiungere.

Commenta Stampa
di Nico Falco
Riproduzione riservata ©