Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Squadre di Vigili del Fuoco distolti dal soccorso per abbellire la casa ai Dirigenti del Corpo


Squadre di Vigili del Fuoco distolti dal soccorso per abbellire la casa ai Dirigenti del Corpo
30/04/2011, 10:04

"Le cose strambe del Corpo nazionale dei Vigili del Fuoco, un ente come il nostro al servizio della gente una struttura sociale che per far largo a lussuosi appartamenti, palazzo dell'800, ai Dirigenti del Corpo nazionale sfratta vecchi ed associazioni di volontariato. Questo è quello che sta accadendo in via dei Cantoni 48 a Roma in un immobile dell'agenzia del demanio dove fino a ieri vivevano famiglie con persone di 85 anni ed una associazione italiana psicologia e psicoterapia - onlus, che lavora in collaborazione con il Ministero della salute ed il servizio 1522 "telefono antiviolenza " ed ora si vedono sfrattati con nota a firma dell'ing. Renzo PINI per fare posto alle alte cariche del Dipartimento dei Vigili del Fuoco. Ma il problema non è tanto lo sfratto esecutivo, entro domani di cui non ne vediamo l'urgenza a chi ci abita, a cui và tutta la nostra solidarietà, ma il fatto che il personale Vigili del Fuoco preposto al soccorso tecnico urgente alla popolazione ed i mezzi dei Vigili del Fuoco vengono impropriamente impiegati per ristrutturare gli appartamenti. A ciò aggiungiamo ulteriori dubbi sull'uso di questi tre appartamenti infatti il demanio li può concedere per utilizzo governativo e dalle testimonianze raccolte invece sappiamo che i signori e le signore degli alti funzionari del Corpo nazionale tra cui il Capo del Corpo Ing. Alfio PINI, hanno effettuato i sopralluoghi per decidere come devono essere divise e predisposte le stanze, quindi si desume nessun utilizzo per il Corpo nazionale. Ma ancora più stravagante o di indignazione è il fatto che i Vigili del Fuoco si sono visti tagliati tutti i fondi per il soccorso in questi anni 35% in meno a due anni fa, le caserme sono al limite della civiltà, i mezzi sono a brandelli, il capitolo della benzina per rifornire i mezzi è a zero, i nostri dispositivi di protezione antincendio sono a pezzi, e questi spendono soldi pubblici per le loro case ed utilizzano chi dovrebbe essere sopra i mezzi di soccorso per abbellire le loro case!" . Così un comunicati a cura del sindacato nazionale dei vigili del fuoco.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©