Cronaca / Soldi

Commenta Stampa

ESCLUSIVA JULIE

Stadio San Paolo, biglietti omaggio e accrediti -video


.

Stadio San Paolo, biglietti omaggio e accrediti -video
23/02/2014, 21:03

Che cosa non si farebbe per un biglietto del Calcio Napoli in tribuna autorità? Ogni due settimane la stessa storia: la caccia al ticket status-symbol per le partite a Fuorigrotta della squadra allenata da mister Benitez. Le richieste sono molteplici e insospettabili, almeno a sentire il dg azzurro Alessandro Formisano, sentito come persona informata sui fatti in Procura, a Napoli, a proposito di un'inchiesta in cui – è bene chiarirlo – né lui né il club di Aurelio De Laurentiis sono minimamente coinvolti. È tecnicamente una «chiacchierata» coi pm per chiarire alcuni aspetti legati alla spinosissima questione dei tagliandi omaggio su cui l'ufficio giudiziario partenopeo ha aperto diversi filoni d'inchiesta.

Dunque: chi ne beneficia? Come? Quando? Perché?

Sentite un po' che cosa dice Formisano a proposito di ticket gratis e accrediti.

«Per ogni incontro casalingo riceviamo da Questura, Comando carabinieri e guardia di finanza, Prefettura, Procura della Repubblica, Procura Militare e parlamentari richieste di accrediti per circa 150/200 ingressi».

Tutti a vedere Higuain & co. dalle gradinate più «chic» dello stadio San Paolo.

«Riceviamo dalle predette istituzioni elenchi nominativi dei beneficiari che, nei limiti del possibile, si cerca di soddisfare. Di regola, le collocazioni sono tra tribuna d'onore e tribuna autorità».

Al solo Comune di Napoli sono destinati centinaia di biglietti.

«Per ogni incontro del Napoli la società riceve un elenco di richieste dall'ufficio cerimoniale del Comune con indicazione del nominativo di soggetto beneficiario, provvedendo al rilascio successivo del titolo nominativo – continua ancora a spiegare Formisano ai pubblici ministeri -. Ho potuto accertare che, essendo stato rilevato che in certo numero consistente di casi i biglietti in questione non avevano quale diretto beneficiario il rappresentante degli organi comunali indicati, è stato di fatto raggiunto un accordo tra il Comune e l'ufficio cerimoniale per cui vengono rilasciati per ogni incontro 200 tagliandi, una parte dei quali relativi ad ingressi in altri settori dello stadio diversi dalla Tribuna autorità in parte in tribuna d'onore e in parte in tribuna Posillipo».

Ma non è solo Palazzo San Giacomo a beneficiarne. Infatti, il dg del Napoli illustra nel dettaglio qual è la suddivisione dei biglietti omaggio per assistere alle gare casalinghe del club.

«Centodieci o centoventi biglietti in favore di soggetti accreditati Figc; 120/130 per i tesserati dei settori giovanili del Napoli; un numero variabile di accrediti per le scorte di autorità presenti allo stadio; 800 biglietti per gli sponsor previsti da accordi commerciali; 5 biglietti per ogni calciatore del Napoli e 2 per ogni componente dello staff della società; un numero variabile di accrediti, intorno alle 100 unità, per le squadre avversarie; 15 biglietti tribuna autorità per i componenti della giunta regionale campana e 2-4 per la Provincia».

Commenta Stampa
di Simone di Meo
Riproduzione riservata ©