Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Stalker aggredito a Roma, era ai domiciliari


Stalker aggredito a Roma, era ai domiciliari
29/04/2011, 21:04

ROMA - Un italiano di 32 anni, che si trovava agli arresti domiciliari per stalking, e' stato trovato in fin di vita nella sua abitazione a Monterotondo, vicino a Roma. L'uomo e' stato colpito da un colpo d'arma da fuoco alla testa: un proiettile ha trapassato la testa dalla tempia destra a quella sinistra. I carabinieri, che indagano sulla vicenda, stanno tentando di identificare e rintracciare la persona che, intorno alle 14, ha chiamato il 118 per chiamare i soccorsi.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©