Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Un giovane di Vico Equense

Stalking alla ex, calci e pugni

Denunciato per direttissimo

Stalking alla ex, calci e pugni
03/11/2013, 13:06

VICO EQUENSE - Ancora violenza sulle donne. Questa volta tocca ad una ragazza di Vico Equnese. I carabinieri sono intervenuti in via Bosco, dove hanno arrestato un marittimo 26enne del luogo. I militari lo hanno  bloccato perche' per l'ennesima volta aveva incontrato la sua ex,  22enne del luogo con la quale aveva avuto una relazione sentimentale  durata circa 8 anni finita ad agosto per volere della ragazza,  prendendola a calci e pugni dopo averle chiesto spiegazioni sui motivi della fine del rapporto, spiegazione che ''non l'aveva convinto''. La  ragazza e' stata medicata al locale ospedale per contusioni varie  guaribili in tre giorni.      Grazie agli accertamenti dopo l'intervento sono venuti alla luce analoghi episodi accaduti degli ultimi mesi: in tre occasioni, sempre  violento e minaccioso, il 26enne aveva incontrato la vittima per  conoscere le ragioni della fine della relazione. La giovane si e'  decisa finalmente a denunciare il suo persecutore esibendo due referti medici del 14 settembre e del 5 ottobre, con 2 e 10 giorni di prognosi per contusioni multiple e stato ansioso reattivo e contusione al globo oculare. L'arrestato e' agli arresti domiciliari, in attesa di rito  direttissimo.  

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©