Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Ultimo caso denunciato a Milano

Stalking :”quando la passione diventa ossessione”


Stalking :”quando la passione diventa ossessione”
19/10/2011, 19:10

Vincenzo G., 76 anni, e' stato fermato dagli agenti del commissariato di Milano mentre pedinava l’ex compagna,con la quale aveva avuto una relazione di pochi mesi .La donna aveva già esposto denuncia verso l’ex  per  violenze, nel mese di Febbraio.
Pur ricordando che il 20\\\\\\\\25% dei perseguitati sono uomini ,i grandi numeri accertati riguardano le donne.
 2milioni 77.000 donne, il 18,8% delle donne che hanno avuto un partner in
passato e che si sono separate da lui, al momento della separazione e/o dopo di
essa hanno subito forme di persecuzione che le hanno particolarmente spaventate.
Nel 68,5% dei casi l’uomo ha cercato insistentemente di parlare con la donna
contro la sua volontà, nel 61,8% dei casi le ha chiesto ripetutamente appuntamenti
per incontrarla, nel 57% dei casi l’ha aspettata fuori casa, fuori della scuola o del
lavoro, nel 55,4% dei casi le ha inviato messaggi, telefonate, e-mail, lettere o
regali indesiderati e nel 40,8% dei casi è arrivato a seguirla o a spiarla
Per la grande maggioranza delle vittime di stalking (il 74,9%) si sono sommati
diversi comportamenti persecutori.
Anche lo stalking, come la violenza psicologica, risulta fortemente associato alle
violenze fisiche e sessuali.
“Alcuni casi di stalking – osserva Belpietro – sono sfociati in omicidi”. “I fatti di cronaca – replica il ministro – ci ricordano che quando non c’era questo reato non si riuscivano a prevenire i reati più gravi, alcuni dei quali sono sfociati anche in omicidio”.

Commenta Stampa
di Broegg Anna Carla
Riproduzione riservata ©