Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

STATUA DI FATIMA A NAPOLI


STATUA DI FATIMA A NAPOLI
19/06/2008, 11:06

Nell’ambito dell’itinerario nazionale della Madonna Pellegrina del Santuario di Fatima in visita alle comunità diocesane delle regioni Lazio, Campania, Emilia-Romagna, Lombardia, iniziato lo scorso 21 marzo (e che terminerà il 3 agosto), domenica la statua della Madonna arriverà nella Parrocchia Addolorata alla Pigna, in via Pigna 203, nel quartiere Arenella, dove resterà esposta alla venerazione fino al giorno 29 c. m.

«È un momento di massima importanza per la nostra comunità – spiega il parroco don Vittorio Sommella – speriamo, ed anzi siamo convinti, che questo evento rappresenti l’occasione non solo per i nostri parrocchiani fedeli, ma per tante altre persone, affinché si avvicinino alla fede. Il messaggio di Fatima è, infatti, un portentoso mezzo di evangelizzazione».
L’arrivo è previsto domenica 22 giugno, allo stadio Collana (vedi allegato programma), con successiva celebrazione presieduta dal vicario episcopale per i laici, monsignore Raffaele Ponte. Seguiranno l’intronizzazione della Madonna, l'imposizione della corona del Rosario donata dal Papa Giovanni II, l’accensione della lampada votiva e la preghiera per l’Italia e per il mondo.
Di particolare suggestione sarà la proiezione del filmato che si terrà lunedì 23 giugno, durante la veglia mariana, sulla “Storia e Messaggio di Fatima”. Ogni giorno ci sarà l’adorazione eucaristica e la benedizione, il canto delle lodi, la recita del vespro, e una veglia di preghiera. Tutti i giorni alle ore 19 una Santa Messa solenne sarà presieduta da un eccellentissimo vescovo: lunedì 23 da monsignore Filippo Iannone (Vescovo Ausiliare della Diocesi di Napoli), martedì 24 da mons. Filippo Strofaldi (Vescovo d’Ischia), mercoledì 25 da Angelo Spinillo (Vescovo di Teggiano Policastro), giovedì 26 da mons. Gennaro Pascarella (Vescovo di Pozzuoli), venerdì 27 da mons. Giovanni D’Alise (Vescovo di Ariano Irpino e Lacedonia) e sabato 28 dal parroco don Vittorio Sommella.
Domenica 29 giugno alle 17 il saluto e la partenza della Madonnina con il canto dell’Ave Maria di Fatima.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©