Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Stavano per svaligiare la Banca d'Italia: arrestati 4 uomini

Nel quartetto anche un poliziotto e un carabiniere

Stavano per svaligiare la Banca d'Italia: arrestati 4 uomini
02/10/2012, 17:19

Francesco Lestingi, sovrintendente della Mobile e Ivano Brocca, carabiniere, ex comandante della stazione di Collemarino, sono stati arrestati questa mattina. I due sono accusati di associazione per delinquere finalizzata a corruzione, istigazione alla corruzione e tentata concussione. Stavano progettando un colpo di 200 milioni di euro alla Banca d’Italia di Ancona. Sono finiti in carcere anche Olinto Bonalumi e Michele Crispiani. Secondo la ricostruzione di Elisabetta Melotti, procuratore capo di Ancona, il colpo sarebbe stato organizzato da Bonalumi, pregiudicato di Foggia, che avrebbe coinvolto nell’organizzazione anche i due carabinieri. In particolare Brocca avrebbe dovuto corrompere uno dei militari dell’Arma in servizio presso Bankitalia. Il piano è andato in fumo grazie alle indagini dei carabinieri e della polizia. 

Commenta Stampa
di Maria Grazia Romano
Riproduzione riservata ©