Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Stazione Mediterraneo – Storie dell’Italia che accoglie e include


Stazione Mediterraneo – Storie dell’Italia che accoglie e include
17/04/2013, 15:27

NAPOLI - Un documentario per raccontare le esperienze di integrazione sociale dei migranti, attraversando il Sud Italia, dalla Calabria fino a Roma passando per Napoli, con la voce narrante dello scrittore Erri De Luca. È Stazione Mediterraneo – Storie dell’Italia che accoglie e include, che sarà presentato giovedì 18 aprile alle ore 11.00 presso l’Aula Magna del gruppo di imprese sociali Gesco di Napoli (via Vicinale S. Maria del Pianto 61, complesso polifunzionale Inail, torre 1).

Il documentario è stato promosso da LegacoopsocialiPresidenza del Consiglio dei MinistriUfficio nazionale antidiscriminazioni razziali - Unar, e realizzato dalle testateNelpaese.it e GiornaleRadio Sociale, dal progetto Visioni Sociali, in collaborazione con l’agenzia Redattore Sociale.

Tra le testimonianze raccolte nel video ci sono quelle degli operatori sociali e dei mediatori culturali delle cooperative di Napoli Dedalus e Casba, e della squadra multietnica Afro-Napoli United. Realtà in cui i migranti, i rifugiati, le donne vittime di tratta, dopo essere stati accolti, sono diventati, a loro volta, operatori, lavorando in quelle stesse organizzazioni sociali che li hanno ospitati e supportati.

Dopo la proiezione si terrà una tavola rotonda sui temi proposti dal reportage. Interverranno:Giacomo Smarrazzo, vicepresidente del gruppo Gesco e responsabile nazionale Immigrazione per Legacoopsociali; Giuseppe Manzo, direttore della testata Nelpaese.it; Fabio Piccolino, redattore del Giornale Radio Sociale; Andrea Morniroli, operatore della coop Dedalus; Solis Barzola Jomahe Alexandra, presidente della coop Casba; Antonio Casale, responsabile del Centro Fernandes; Lassaad Azzabi, mediatore culturale di Dedalus; Omar El Hadji Ndiyae, operatore sociale di Casba; Enrico Detta, avvocato dell’Ufficio nazionale antidiscriminazioni razziali - Unar; Antonio Gargiulo, allenatore e presidente di Afro-Napoli United. Modera la giornalista Ida Palisi, direttore del portale Napoli Città Sociale.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©