Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Stop Camorra: "denunciamo attacchi informatici"


Stop Camorra: 'denunciamo attacchi informatici'
06/05/2011, 10:05

Caserta. STOP CAMORRA, attraverso il suo presidente dott. Luigi Cangiano, denuncia pubblicamente una serie di attacchi informatici che stanno subendo tutte le piattaforme utilizzate da STOP CAMORRA per la diffusione dei suoi messaggi elettorali e più in generale di partito.

Stiamo subendo dei vigliacchi attacchi alla nostra lista da parte di persone che come al solito si nascondono vigliaccamente dietro l’anonimato.

Questi attacchi si stanno concretizzando nella diffusione di messaggi diffamatori riguardanti la nostra lista, che vengono pubblicati sulle pagine web relative a STOP CAMORRA, pagine che abbiamo sia su facebook e sia su youtube. Per tenere pulite questa pagine, da questi vigliacchi attacchi diffamatori, stiamo adoperando ogni sforzo, per bloccare immediatamente chiunque ponga in essere questo modo antidemocratico e criminale di “battaglia” politica, segnalando per ora ai responsabili dei siti questi attacchi, per i quali se si dovessero ancora ripetere in maniera massiccia potremmo anche fare una vera e propria querela per diffamazione a mezzo stampa.

STOP CAMORRA è una lista che sta dando molto fastidio a Caserta, che probabilmente anche per questo si tenta di attaccare con l’arma della diffamazione.

Probabilmente l’unica lista che veramente si batte per la legalità e per la cacciata totale degli affaristi, dei corruttori e dei camorristi dal comune di Caserta, non viene ben vista da queste caste di privilegiati e di veri e propri criminali.

STOP CAMORRA ci teniamo ancora a ricordarlo è una lista formata integralmente da esponenti delle forze dell’ordine e delle forze armate che quotidianamente si battono con il rischio della loro vita per la salvaguardia della nostra sicurezza e della nostra patria.

Oltre a questi attacchi informatici, dobbiamo, in ultimo segnalare anche la distruzione o l’immediata copertura di molti dei nostri manifesti.

Nonostante questo assicuriamo a tutti i cittadini casertani che non ci faremo intimidire, andremo avanti anzi ancora più tenacemente sulla nostra strada, per amore della verità e della legalità!



LUIGI CANGIANO

PRESIDENTE

STOP CAMORRA

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©