Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Poi cerca di giustificarsi, mentre il conduttore Tv lo aiuta

Stracquadanio insulta Adinolfi: "Prepotente e pancione"



Stracquadanio insulta Adinolfi: 'Prepotente e pancione'
17/06/2011, 13:06

ROMA - Ancora una volta gli esponenti del Pdl dimostrano di essere incapaci di parlare senza insulti. In questo caso tocca a Giorgio Stracquadanio, non nuovo a questi exploit. Invitato questa mattina a Uno Mattina Estate, aveva come interlocutore il blogger Mario Adinolfi. In difficoltà nel cercare di giustificare il comportamento offensivo e maleducato che qualche giorno fa ha avuto Brunetta con un gruppo di precari, il parlamentare del Pdl non ha trovato di meglio che insultare Adinolfi, chiamandolo "prepotente" e "pancione", e poi minacciando di andarsene. I conduttori l'hanno trattenuto, accusando anche Adinolfi di aver insultato Stracquadanio. Il deputato Pdl a quel punto fa una ricostruzione della vicenda Brunetta lontanissima dalla realtà: non c'era stata alcuna interruzione (basta vedere il video allegato per notare che l'intervento di Brunetta era finito e se ne stava andando via) nè c'è stata una manifestazione politica, ma semplicemente una domanda, che il MInistro non ha neanche finito di sentire. Dopo di che ha annunciato che avrebbe messo sul sito le e-mail di protesta che gli erano arrivate.
E così ha fatto: incurante della privacy e del fatto di dover chiedere il permesso per pubblicare e-mail private (anche se di insulti, restano private), le ha messe tutte sul sito che ha creato, ilpredellino.it. E quando uno ha protestato, con una e.mail, sostenendo che era stata violata la sua privacy, Stracquadanio non ha trovato di meglio che pubblicare anche questa seconda e-mail privata, sostenendo che è pubblicabile perchè è stata inviata sulla sua e-mail pubblica di deputato alla Camera.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©