Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Strage Brindisi, riapre la scuola "Morvillo Falcone"

Oggi i funerali di Melissa Bassi, la 15enne uccisa

Strage Brindisi, riapre la scuola 'Morvillo Falcone'
21/05/2012, 10:05

Gli studenti dell’istituto Morvillo Falcone si sono fatti coraggio e sono ritornati a scuola. Le aule riaprono questa mattina, tra pianti e senso di legalità. Nessuno ha dimenticato quanto avvenuto sabato: l’esplosione di un ordigno rudimentale ha ucciso una ragazza d 16 anni, Melissa Bassi e ha ferito altre cinque studentesse. I ragazzi incontrano il preside, Angelo Rampino: programmano le attività da fare nei prossimi giorni. Poi si dirigono verso il vicino istituto “Maiorana”, per un’assemblea sulla legalità. “Non me l'aspettavo neppure io. I ragazzi hanno reagito e sono tornati a scuola. E' questa la notizia più importante. I ragazzi piangevano ma hanno trovato la forza di tornare", ha dichiarato il preside Rampino. Nell’aula di Melissa, sul suo banco, i ragazzi hanno portato fiori e peluche. E’ questo il modo in cui vogliono ricordare la loro compagna. I funerali della ragazza si terranno oggi pomeriggio alle 16.30, nella chiesa madre di Mesagne. Intanto è caccia all’uomo che è stato immortalato dalla telecamera del chioschetto dinanzi alla scuola, La persona non è stata ancora identificata, ma sicuramente si tratta di un italiano. Nelle immagini si vede l’uomo mentre aziona il telecomando pochi minuti prima dell’esplosione. A questo punto potrebbe essere del tutto esclusa la pista mafiosa, mentre si fa più probabile l’ipotesi di un gesto isolato.

Commenta Stampa
di Maria Grazia Romano
Riproduzione riservata ©