Cronaca / Giudiziaria

Commenta Stampa

Questione tecnica su un ricorso della difesa

Strage di Erba: la Cassazione invia i documenti in appello per verificare


Strage di Erba: la Cassazione invia i documenti in appello per verificare
13/09/2019, 16:26

ROMA - La Corte di Cassazione ha inviato gli atti della cosiddetta "Strage di Erba" alla Corte d'Assise d'Appello di Como per una verifica di una questione tecnica. La strage avvenne l'11 dicembre 2006 e vennero uccisi Raffaella Castagna, il suo bambino Youssef Marzouk, la madre Paola Galli e la vicina di casa Valeria Cherubini. Per questa strage sono stati condannati all'ergastolo Olindo Romano e Rosa Bazzi, vicini di casa delle vittime. 

la difesa dei due imputati ha presentato un ricorso chiedendo ulteriori accertamenti su campioni biologici e su un vecchio cellulare. La Corte d'Assise d'Appello di Como ha respinto il ricorso in una udienza fatta senza contraddittorio delle parti. Ma secondo la Corte di Cassazione ha qualificato quell'atto come "opposizione" e quindi, a rigor di Codice, la decisione deve essere presa davanti al Pm e ai difensori degli imputati. Ora tocca alla Corte d'Assise d'Appello di Como fissare la data dell'udienza entro un mese dalla notifica della sentenza della Corte di Cassazione. 

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©