Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

La donna è seguita anche da psicologi

Strage di Latina, la moglie ha saputo della morte delle figlie


Strage di Latina, la moglie ha saputo della morte delle figlie
08/03/2018, 17:25

LATINA - Si è ripresa Antonella Gargiulo, moglie di Luigi Capasso, il carabiniere che la settimana scorsa le ha sparato tre proiettili di pistola, prima di andare ad uccidere le due figlie di 8 e 12 anni. Le sue condizioni migliorano e quindi ha potuto anche essere messa a conoscenza - sia pura con cautela e con l'assistenza di un team di psicologi che la segue - che le due figlie sono morte. Le sue condizioni stanno migliorando, ma non è in grado di alzarsi. Infatti non sarà domani al funerale delle due bambine. 

In particolare, la ferita più grave resta quella al volto, dove uno dei tre proiettili che l'ha colpita le ha fracassato la mandibole, costringendo i medici ad un delicato intervento. 

Intanto proseguomno le indagini per capire come mai siano state ignorate le denunce della donna e come mai nessuno sia intervenuto, visto che il carabiniere era già stato sotto processo per truffa assicurativa (reato poi prescritto). 

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©