Cronaca / Nera

Commenta Stampa

Perdono il controllo dell'auto e lo schianto contro un muro

Strage vicino Palermo: incidente mortale, tre ragazzi e un ferito molto grave


Strage vicino Palermo: incidente mortale, tre ragazzi e un ferito molto grave
02/11/2016, 15:41

PIOPPO (PALERMO) - 

Strage sulla statale 186 che collega Palermo a Partinico, un’auto sulla quale viaggiavano quattro ragazzi, non ancora ventenni è uscita fuori strada a forte velocità e si è schiantata contro un muro.

Tre dei giovani a bordo hanno perso la vita. Un altro è ricoverato in condizioni gravissime in ospedale.

Sono morti: Angelo Marceca 19 anni, Giosuè Guardì, 16 anni, suo cugino Giacomo Guardì, 19 anni che era alla guida. Il quarto ragazzo ricoverato in ospedale si chiama Gabriele Diliberto, 19 anni.

Due dei ragazzi sono morti sul colpo, il terzo al pronto soccorso dove era arrivato in condizioni disperate.

Sono ancora in corso le indagini dei carabinieri, ma dai primi rilievi sembra che L’Opel Corsa, dopo le 23 sia uscita di strada per la velocità e si è più volte ribaltata finendo contro un muro di recinzione.

Decine gli abitanti accorsi sul luogo dello schianto che hanno tentato di soccorrere i giovani.

Per estrarre i corpi è stato necessario l’intervento dei vigili del fuoco.

Il sindaco sta valutando se proclamare il lutto cittadino.

Commenta Stampa
di Monica Cima
Riproduzione riservata ©