Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

In manette un 57enne di Santa Flavia (Palermo)

Stragi mafiose del '93, arrestato l'uomo che fornì il tritolo

Fornì l'esplosivo per le stragi di Firenze, Roma e Milano

Stragi mafiose del '93, arrestato l'uomo che fornì il tritolo
12/11/2012, 08:59

PALERMO - E' stato affettuato un nuovo arresto nell'ambito delle indagini della Procura di Firenze sulle stragi mafiose del 1993. Gli agenti della Direzione Investigativa antimafia fiorentina ieri hanno eseguito un'ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa dal gip Anna Flavi, nei confronti di Cosimo D'Amato, un 57enne di Santa Flavia (Palermo), considerato responsabile di aver fornito il tritolo utilizzato per gli attentati mafiosi del 1993 e del 1994 di Firenze, Milano e Roma.

L'uomo recuperò l'esplosivo in mare da residuati bellici e fornì ai commando mafiosi il tritolo per le stragi di via Fauro (14 maggio 1993), di San Givanni Laterano e San Giorgio al Velabro (28 luglio 1993) e dello Stadio Olimpico (23 gennaio 1994) a Roma, di via dei Georgofili (27 maggio 1993) a Firenze e di via Pelestro (27 luglio 1993) a Milano.

Commenta Stampa
di Vanessa Ioannou
Riproduzione riservata ©