Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Del presunto violentatore non ci sono tracce

Studentessa in Erasmus denuncia lo stupro


Studentessa in Erasmus denuncia lo stupro
02/06/2013, 12:43

PORTO SANT’ELPIDIO (FERMO) - Una studentessa universitaria spagnola di 21 anni ha denunciato ai carabinieri di Porto Sant’Elpidio di essere stata violentata lungo la spiaggia della cittadina balneare, la scorsa notte, da un ragazzo sudamericano conosciuto poche ore prime durante una festa in discoteca. Lo spiacevole episodio si sarebbe verificato in una pineta a ridosso della spiaggia di Porto Sant’Elpidio, in provincia di Fermo, nelle Marche, dove i due si erano appartati dopo aver trascorso la serata in discoteca.

A chiamare i soccorsi è stata la ragazza, arrivata in Italia con il progetto Erasmus. Portata all’ospedale di Fermo, la giovane è stata visitata e i medici non hanno riscontrato lesioni, ma solo uno stato di choc. Del presunto violentatore, che secondo la vittima sarebbe un 23enne sudamericano, non ci sono ancora tracce.

Commenta Stampa
di Vanessa Ioannou
Riproduzione riservata ©