Cronaca / Giudiziaria

Commenta Stampa

L'uomo era fuggito dopo le prime denunce

Stupro di minori: ex prete rinviato a giudizio


Stupro di minori: ex prete rinviato a giudizio
30/11/2013, 11:35

CATANZARO - La Procura di Catanzaro ha deciso per il rinvio a giudizio per l'ex prete di Belcastro, don Roberto Mastro. Le accuse sono pesanti: avrebbe abusato di 17 ragazzini, tutti sotto i 14 anni, mentre era parroco del paesino calabrese, tra il 2007 e il 2010. 
Don Mastro venne nominato responsabile della parrocchia di San Michele Arcangelo il primo ottobre del 2007. Per tre anni era ben considerato a Belcastro, ha anche fondato un gruppo scout. Ma poi cominciarono le denunce, da parte di genitori che avevano ricevuto le confidenze dai figli. Partirono le indagini e poco dopo don Mastro se ne andò dal paese, nottetempo, il primo dicembre del 2010. La Diocesi di Crotone Santa Severina non ha mai dato informazioni o spiegazioni, vhiudendosi in un mutismo assoluto. Ma sembra che il prete si nasconda in qualche località del centro nord.
Intanto le indagini sono proseguite, con gli interrogatori protetti - cioè senza avvocati o Pm presenti, e con l'assistenza di uno psicologo - dei 17 ragazzi che avrebbero subito abusi. Tutti hanno confermato l'accaduto, tranne uno, la cui deposizione è stata giudicata poco attendibile 

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©