Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

La risposta leghista allo spot sull'Unità d'Italia

Su Telepadania lo spot anticanone Rai in dialetto

Protagonisti i deputati del Carroccio


Su Telepadania lo spot anticanone Rai in dialetto
16/12/2010, 19:12

ROMA - Negli ultimi tempi la Rai ha preparato una serie di spot sull'Unità d'Italia, basati sul principio che appartenere ad uno stesso Stato e parlare la stessa lingua avvicina le persone. E quindi ci sono una serie di situazioni dove c'è uno che parla un dialetto e gli altri che non capiscono.
Naturalmente, figuriamoci se la cosa poteva piacere alla Lega Nord, che considera il dialetto un qualcosa che conta più dell'italiano (abitudine molto diffusa anche nel Nord Est italiano) e a cui il concetto dell'Unità d'Italia piace quanto stendersi su un tappeto di cactus. E così ecco che Telepadania prepara uno spot, composto da una serie di dichiarazioni di deputati e senatori leghisti, rigorosamente in dialetto e che invitano a non pagare il canone Rai (altro pallino leghista da sempre).
Come si può vedere dai due video, il dialetto è un fattore di disgregazione mica da ridere. Ma è proprio per questo che è l'unica ricchezza culturale per le persone di bassa cultura, che solitamente hanno anche una mentalità chiusa.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©