Cronaca / Nera

Commenta Stampa

I quattro coetanei gli hanno danneggiato la microcar

Subiaco, picchiato dai bulli perchè bravo a scuola


Subiaco, picchiato dai bulli perchè bravo a scuola
02/07/2009, 19:07

E’ il primo della classe, e per questo motivo si è guadagnato le antipatie dei compagni. E’ la brutta avventura capitata ad un quindicenne di Subiaco, in provincia di Roma, che, proprio per via della sua bravura a scuola e forse per un po’ di spocchia, ha dovuto fare i conti con altri tre ragazzi. Il gruppetto di bulli lo aveva da tempo preso di mira, rendendolo vittima di piccole angherie. Questa volta, però, ogni segno è stato passato. Quattro giovani, di 11, 14, 15 e 16 anni, hanno deciso di ‘punire’ lo ‘studente modello’ danneggiando anche la microbar che il ragazzino aveva ottenuto dai genitori proprio come premio per i suoi risultati scolastici. Se prima il quindicenne aveva scelto di tacere in silenzio, questa volta non ha avuto scelta: quando i genitori gli hanno chiesto come avesse fatto a danneggiare l’automobile in quel modo, ha dovuto raccontare del raid di cui è stato vittima. I genitori, appreso delle angherie che il loro ragazzo era costretto a subire, si sono subito rivolti ai carabinieri. In poco tempo i militari hanno individuato i responsabili, che ‘dimenticandosi’ dello spirito del ‘branco’, alla presenza dei rispettivi genitori, non hanno esitato ad accusarsi l’un l’altro. I quattro bulli sono stati denunciati dai carabinieri con le accuse di danneggiamento e percosse.

Commenta Stampa
di Nico Falco
Riproduzione riservata ©