Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Successo annunciato per la presentazione a Londra di Sorrento Coast


Successo annunciato per la presentazione a Londra di Sorrento Coast
11/11/2011, 15:11

Grande entusiasmo ha riscosso a Londra la nascita di Sorrento Coast, il consorzio di promozione turistica della costiera sorrentina. Il nuovo soggetto, promosso da Federalberghi e dagli agenti di viaggio della penisola sorrentina, ma destinato ad arricchirsi nell'immmediato futuro del contributo di altre associazioni di categoria ed enti pubblici, è stato presentato nell'ambito del World Travel Market ad un nutrita delegazione di giornalisti, blogger e tour operator inglesi. L'occasione è stata offerta da una cena evento organizzata alla Gibson Hall, location di grande prestigio nel cuore della city londinese, sul tema "Traditions in evolution". Mentre panorami e scorci della costiera scorrevano sui video, gli ospiti hanno potuto gustare piatti gourmet preparati con prodotti tipici dalle sapienti mani degli chef, capitanati da Giuseppe Aversa. Alla serata, la cui selezione musicale è stata curata dal dj Giò Di Leva, hanno preso parte tra gli altri i sindaci dei sei comuni della penisola sorrentina, il presidente della Federalberghi, Costanzo Iaccarino, il presidente degli agenti di viaggio, Antonino Amuro, il vice presidente della Fondazione Sorrento, main sponsor della serata, Michele Savarese e il presidente di Sorrento Coast, Roberto Amuro. Tutti concordi nel sostenere e partecipare attivamente al progetto di valorizzazione che Sorrento Coast intende perseguire. Anche grazie alla presenza di tanti giovani imprenditori: un segnale positivo, salutato con favore anche dal primo cittadino di Sorrento, Giuseppe Cuomo. La quattro giorni in fiera è stata caratterizzata dalla presenza del consorzio nello stand istituzionale della Regione Campania. Ad accogliere i visitatori - oltre ad apprezzati assaggi di limoncello e babà - numerose hostess vestite con abiti creati per l'occasione dallo stilista Giuseppe Tramontano, che hanno illustrato le tante attrattive di una terra che continua a regalare emozioni. E che guarda al futuro con nuove idee e realtà che vogliono rispondere alle esigenze del turista. "Un successo annunciato - spiegano al ritorno da Londra i vertici di Sorrento Coast - visto il grande impegno ed entusiasmo di tutti noi e la volontà di innovare il concetto di ospitalità, pur nel rispetto delle tradizioni e delle idee ereditate da figure storiche del turismo sorrentino. In tre parole: "traditions in evolutions". A Londra sono stati infine consegnati riconoscimenti a numerosi hotel della costiera tributati da alcuni dei principali tour operator internazionali. Premiati da Thomson e Cit gli alberghi Excelsior Vittoria, Tramontano, La Solara, Plaza, Bristol, Royal, Belair, Minerva, De La Ville, Nastro Azzurro, Alpha, Due Golfi, La Favorita. In nomination per l’Award Thomas Cook 2011, che si terrà la prossima primavera, anche gli hotel Atlantic, Conca Azzurra, Delfino, Riviera, Continental, Ambasciatori, Ascot e Majestic.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©