Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Sud, Pugliese (Ugl): “Massimo impegno su programmazione fondi Ue”


Sud, Pugliese (Ugl):  “Massimo impegno su programmazione fondi Ue”
17/01/2013, 17:23

“Puntare sui fondi comunitari ed impegnarsi affinché la loro programmazione sia efficiente ed efficace, producendo vantaggi concreti per i cittadini del Mezzogiorno, deve essere una priorità per chi guida e guiderà il nostro Paese”.

Lo ha detto il segretario confederale dell’Ugl, Maria Rosaria Pugliese, che oggi ha partecipato al convegno sul Sud organizzato dall’associazione degli industriali.

“I programmi di spesa dei fondi Ue - ha sottolineato la sindacalista - saranno uno dei punti all’ordine del giorno dell’attivo dei quadri sindacali meridionali dell’Ugl che si terrà domani a Napoli, alla presenza del segretario generale, Giovanni Centrella, a partire dalle 15, presso la Stazione Marittima, con l’obiettivo di esaminare le criticità esistenti e presentare proposte concrete per superarle, ascoltando innanzitutto le esigenze del Territorio. Arrivare ad un utilizzo ottimale dei fondi comunitari per combattere la desertificazione industriale e, quindi, promuovere sviluppo e occupazione - aggiunge Pugliese - è una battaglia dell’Ugl da sempre, ed una delle priorità indicate in un apposito documento che abbiamo presentato nell’ambito della recente riprogrammazione del Piano Azione Coesione”.

“Continueremo ad impegnarci su questo fronte - conclude Pugliese - per far sì che le misure di rilancio del Sud siano poste al centro dell’agenda politico-istituzionale con fatti, perché le parole non bastano più: i cittadini del Sud vogliono vedere i risultati della programmazione in termini di sviluppo industriale, migliori servizi, più welfare”.

 

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©