Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Sono stati i genitori a scoprire il corpo della ragazza

Suicida a 15 anni, delusione d'amore e problemi a scuola


Suicida a 15 anni, delusione d'amore e problemi a scuola
03/04/2012, 20:04

PISA - A scoprire che si era uccisa sono stati i suoi stessi genitori, con i quali vive alle porte di Pisa. Sono loro che hanno trovato la figlia quindicenne impiccata ad una trave del soffitto dell'appartamento, ieri sera attorno alle 22. Il motivo del gesto, secondo quanto emerso, lo ha lasciato scritto: questioni sentimentali e, forse, anche qualche problema scolastico. Entrambi aspetti con i quali migliaia di ragazzine come lei si confrontano quotidianamente, ma che nel caso dell'adolescente pisana sono stati fatali. Sulla morte della ragazza indagano i carabinieri ma non sembrano esserci dubbi sulla dinamica dei fatti, tanto che non ci sarà autopsia e la salma è stata già riconsegnata alla famiglia insieme ai mille dubbi sul perchè di quel gesto e sulla possibilità o impossibilità di evitare che lo portasse a termine. La giovane, studentessa di un istituto superiore, dalle foto pubblicate su alcuni social network della quale era frequentatrice, sembrava un pò più grande della sua età, ma anche una ragazza come tante, che si scambia messaggi con i coetanei sul web. In un post del marzo scorso si definiva «fidanzata». Nella lista dei suoi «amici» l'ultimo è stato aggiunto ieri, poco prima di decidere di farla finita. Molti i contatti sui diversi socialnetwork nei quali era inserita, soprattutto quelli utilizzati da coetanei, nessuno dei membri della community sembra essere un adulto, ma anche la sensazione di una profonda solitudine. Ed è ancora il web a parlare di lei con le preferenze per musicisti metal, i graffiti e i fumetti.

Commenta Stampa
di Valerio Esca
Riproduzione riservata ©