Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Suk sotto il Maschio Angioino, Chiosi: "turisti accolti dagli ambulanti abusivi"


Suk sotto il Maschio Angioino, Chiosi: 'turisti accolti dagli ambulanti abusivi'
05/08/2011, 10:08

<<La rampa pedonale che collega il porto di Napoli con Piazza Municipio, costeggiando il Maschio Angioino - denunciano il Presidente Chiosi ed il Consigliere de La Destra, Andrea Parisi - è completamente invasa da extracomunitari ambulanti abusivi.
La prima accoglienza per i turisti che sbarcano dalle navi da crociera - spiegano Chiosi e Parisi - sono proprio gli ambulanti abusivi che stazionano sotto il Maschio Angioino e che riducono lo spazio pedonale della rampa, vista l'enorme mole di mercanzia che espongono. I turisti sono quindi costretti a camminare in fila indiana, a non poter ammirare il panorama e gli scavi archeologici, e sono sempre presi d'assalto dai venditori che si rivelano sempre più invadenti.
Ho scritto alla Polizia Locale - continuano il Presidente ed il Consigliere - per chiedere che la rampa in questione sia sgomberata. Non è possibile che la prima accoglienza per i turisti che sbarcano a Napoli sia l'orda di extracomunitari ambulanti abusivi. Inoltre la merce che vendono è spesso contraffatta e molti di loro non sarebbero neanche in regola con i permessi di soggiorno.
E' assurdo - concludono Chiosi e Parisi - che sotto la vecchia sede del Consiglio comunale ed a pochi passi da Palazzo San Giacomo sia tollerato questo scempio. Ci auguriamo che la Polizia Locale intervenga quanto prima. E speriamo che cessino le assurde polemiche contro la Polizia Locale, rispetto allo sgombero di Via Brin, che sanno tanto di ideologia. La sinistra che governa la città si metta d'accordo con se stessa sul concetto di legalità e la smetta di intromettersi negli aspetti operativi della Polizia Locale>>.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©