Cronaca / Sangue

Commenta Stampa

Sulmona: ex agente di Polizia Penitenziaria uccide la figlia e si consegna


Sulmona: ex agente di Polizia Penitenziaria uccide la figlia e si consegna
25/08/2009, 15:08

Vincenzo Marruccelli, 53 anni, si è consegnato questa mattina presso il Commissariato di Polizia di Sulmona, confessando l'omicidio della figlia Irene, 25 anni e madre di una bambina di 2. In base a quanto si è appurato, l'uomo ha sparato alla figlia un colpo di pistola - regolarmente detenuta - al torace, mentre stavano a casa, sotto gli occhi della moglie dell'uomo. Si ignorano i motivi del gesto, anche se si pensa che possano essere legati al fatto che l'uomo era stato messo in pensione dal suo lavoro di agente di Polizia Penitenziaria per depressione. L'uomo poi ha caricato la figlia, ormai moribonda, in automobile ed è andato al Commissariato di Polizia. Lì gli agenti hanno chiamato l'ambulanza, ma il 118 è arrivato quando la donna era già morta.
Il corpo è stato portato presso l'ospedale per procedere all'esame autoptico di rito; ma più che da questo, spiegazioni dovranno venire dall'uomo che dovrà spiegare perchè ha assassinato la figlia.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©