Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Fulvio Di Benedetto stroncato da un infarto

Sulmona, muore candidato sindaco durante comizio


Sulmona, muore candidato sindaco durante comizio
15/05/2013, 17:22

SULMONA – E’morto stroncato da un infarto durante un comizio Fulvio Di Benedetto, 67 anni, candidato sindaco per la coalizione "Sulmona Unita" (Udc-Psi e movimenti civici). Di Benedetto si è accasciato proprio mentre stava parlando. Inutile il tentativo del personale di soccorso di rianimarlo con un defibrillatore, per il candidato sindaco non c’era più niente da fare. Di Benedetto, fratello del presidente del Tribunale di Sulmona, è caduto al suolo privo di sensi: a soccorrerlo sono stati gli altri candidati che erano seduti vicino, cercando di rianimarlo con un massaggio cardiaco e con la respirazione bocca a bocca fino all'arrivo dell'ambulanza.
Il personale del 118 ha tentato di salvare l’uomo per ben 45 minuti al termine dei quali ha dichiarato il decesso e uno dei candidati, Palmiero Susi, ex Presidente della Provincia dell'Aquila e medico, ha comunicato la triste notizia ai presenti. "In questo momento di lutto - ha detto - vogliamo rimanere vicini alla famiglia di Fulvio, colpita da una tragedia così immane: per questo abbiamo deciso di sospendere la nostra campagna elettorale per un momento di riflessione e preghiera".
Intanto, i sei candidati sindaco al Comune di Sulmona hanno annunciato che, in segno di rispetto, la campagna elettorale per la corsa alla poltrona di sindaco è stata sospesa fino a data da destinarsi. Lo hanno annunciato. 

Commenta Stampa
di Erika Noschese
Riproduzione riservata ©