Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Svastica su targa antifascista a Napoli, condanna della Iervolino


Svastica su targa antifascista a Napoli, condanna della Iervolino
12/02/2009, 20:02

''Sdegno e ferma condanna per un gesto vile che offende tutti i napoletani'' sono stati espressi dal sindaco di Napoli, Rosa Iervolino Russo, per l'azione commessa da ignoti che hanno imbrattato oggi, con una svastica, la targa di marmo posta in via Belvedere in memoria della battaglia della 'Masseria Pagliarone'. ''Proprio quello scontro avvio' l'eroica rivolta popolare che i napoletani opposero all'oppressione nazifascista'', ricorda il sindaco. ''Vandalizzare la targa che lo ricorda offende non solo la memoria di quanti persero la vita in quel frangente, ma anche tutti i napoletani nei quali i valori di quell'esperienza sono piu' che mai vivi e attuali. La citta', fiera della sua storia che con le Quattro Giornate ha affermato lo spirito di una Napoli democratica e antifascista, condanna con forza questi riverberi di intolleranza che sono estranei e in contrasto con i valori di democrazia e liberta' per i quali la citta' ha combattuto e nei quali, oggi piu' che mai, si riconosce'', conclude Iervolino.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©