Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Sventato colpo della banda del buco in una gioielleria a Secondigliano


Sventato colpo della banda del buco in una gioielleria a Secondigliano
07/08/2012, 16:23

Dei rumori nel sottosuolo hanno fatto insospettire il titolare di una gioielleria nel quartiere Secondigliano, tanto da richiedere l’intervento di personale specializzato.

Le guardie giurate che vigilano l’esercizio commerciale, infatti, hanno allertato la sala operativa della Questura di Napoli e personale addetto al servizio fognature.

Gli agenti della sezione “Volanti” del Commissariato di Polizia Secondigliano, intervenuti sul posto, a seguito di quanto accertato da personale del Comune di Napoli, dovranno cercare di far luce circa il rinvenimento di un foro del diametro di circa un metro e della profondità di circa 50 cm, dal quale si ha accesso in una zona ben più ampia a mo’ di “caverna”, posta in corrispondenza del muro perimetrale della gioielleria.

La banda del “buco”, approfittando del periodo estivo, un po’ per volta, stava lavorando nel sottosuolo per portare a segno il “colpo” che è stato sventato.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©