Cronaca / Giudiziaria

Commenta Stampa

Sono scattate 6 nuove ordinanze di custodia cautelare

Svolta nelle indagini sul furto ai Girolamini

Indagato anche il senatore Marcello Dell'Utri

.

Svolta nelle indagini sul furto ai Girolamini
29/01/2013, 15:33

NAPOLI - Continuano le indagini sulla sottrazione di volumi antichi nella biblioteca dei Girolamini di Napoli, iniziata nel mese di aprile 2012. I carabinieri hanno eseguito 6 ordinanze di custodia cautelare in tutta Italia nei confronti di soggetti accusati di associazione a delinquere finalizzata al peculato, alla falsificazione e alla ricettazione di migliaia di volumi antichi. Si tratta di 1500 opere preziose scomparse, che sono finite nel giro di un gruppo criminale. Sono ancora in corso perquisizioni su tutto il territorio nazionale per rintracciare numerosi volumi rari che ancora mancano all’appello. Nell’operazione è indagato per concorso in peculato anche il senatore Marcello Dell’Utri, che ha risposto duramente alle accuse rivoltegli.

Commenta Stampa
di Emanuele De Lucia
Riproduzione riservata ©