Cronaca / Sangue

Commenta Stampa

Fermata dai carabinieri una coppia di extracomunitari

Tabaccaia uccisa nel Salernitano, sarebbe stata rapina


Tabaccaia uccisa nel Salernitano, sarebbe stata rapina
08/02/2010, 13:02

SALERNO - Sarebbe stata uccisa per rapina l'anziana tabaccaia morta ieri di Nocera Inferiore (Salerno). I due arrestati nella notte, con precedenti per droga e rapina, sono accusati di omicidio e rapina pluriaggravata, vilipendio di cadavere e incendio doloso in concorso. Ad inchiodarli ci sarebbe il filmato dell'impianto di video sorveglianza di cui disponeva l'esercizio commerciale di Gaetana Spinosa, in cui l'ottantenne titolare e' stata uccisa intorno alle 14. Nel corso della perquisizione domiciliare dell'abitazione in cui la coppia di pregiudicati (G. F. 38 anni e M. C. di 45, di origini uruguaiane) viveva, i carabinieri hanno rinvenuto degli abiti con tracce ematiche riposti nel cestello della lavatrice, dove sono state rinvenute anche otto dosi di cocaina. Inoltre, sempre nel corso della perquisizione, e' stata sequestrata una somma di denaro, molto probabilmente portata via nel corso della rapina. In serata il medico legale Giovanni Zotti, su disposizione della Procura della Repubblica di Nocera Inferiore, provvedera' ad effettuare l'autopsia sul cadavere di Gaetana Spinosa che presenta una vasta ferita al cranio e numerose ustioni superficiali al torace e agli arti inferiori, per stabilire le cause del decesso.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©