Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

In manette anche un assessore ed altre 4 persone

Tangenti, arrestato Loris Cereda, sindaco di Buccinasco


Tangenti, arrestato Loris Cereda, sindaco di Buccinasco
22/03/2011, 12:03

MILANO - E' finito in manette questa mattina il sindaco di Buccinasco (Milano), Loris Cereda. I militari della Guardia di Finanza hanno arrestato inoltre un consigliere comunale Antonio Trimboli, l'assessore ai lavori pubblici Marco Cattaneo e altre tre persone, Umberto Pastori, dirigente di una società che opera nel settore degli ipermercati, Cesare Lanati, amministratore di una società edile, ed Ettore Colella, commercialista di Buccinasco.
Tutti sono accusati a vario titolo di corruzione e falso in atto pubblico. Coordinata dalla Procura di Milano, si tratta di un'inchiesta avviata un anno fa in seguito ad una denuncia fatta all'interno del Comune di Buccinasco alla Guardia di Finanza.
Sono in corso pequisizioni e sequestro di documenti da parte delle Fiamme Gialle. Su richiesta dei pm Maurizio Romanelli, Paola Pirotta e Sergio Spadaro sono state firmate dal gip Gaetano Brusa le ordinanze di custodia cautelare per presunte tangenti legate agli appalti per alcuni lavori pubblici.
Sono contestati 6 episodi di corruzione relativi a gare d'appalto nel settore dell'edilizia pubblica e contratti di forniture e di servizi tra cui l'illuminazione ed il verde del Comune di Buccinasco. Le tangenti individuate per il momento sono di 10mila euro. Presunte mazzette fatte, secondo le indagini, anche attraverso il prestito di una Ferrari.

Commenta Stampa
di Claudia Peruggini
Riproduzione riservata ©