Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Tangenziale di Napoli rischio crollo?


Tangenziale di Napoli  rischio crollo?
23/11/2009, 17:11

Da alcuni mesi, all’altezza dell’uscita della tangenziale di via Pigna, due pilastri portanti del ponte della stessa che collega il Vomero a Fuorigrotta sono oggetto di un radicale intervento di manutenzione straordinaria. La peculiarità dell’intervento ed il fatto che solo due delle decine di piloni sono oggetto dell’intervento hanno spinto il Presidente dell’associazione Verdecologista Carmine Attanasio, attraverso un’interrogazione al Sindaco Iervolino presentata dal capogruppo dell’IDV in consiglio Comunale Franco Moxedano, a chiedere allo stesso Sindaco se in quel punto si sia verificato un cedimento dell’imponente struttura e se questo può rappresentare un pericolo per migliaia di automobilisti che ogni giorno percorrono il ponte tra il Vomero e Fuorigrotta. Si stanno realizzando attorno a quei due piloni - affermano Carmine Attanasio e Franco Moxedano – due profonde ed enormi gabbie di ferro e cemento, in pratica due nuovi piloni attorno ai vecchi. Questo, continuano i due, ci fa pensare che ci troviamo davanti ad un notevole cedimento strutturale altrimenti non si spiegherebbe un tale intervento su solo due dei tanti piloni che sostengono quell’enorme ponte. L’interrogazione rivolta al Sindaco – concludono Moxedano e Attanasio – non vuole creare alcun allarmismo ma vuole essere solo un viatico per conoscere i motivi, a tutti ignoti, di un così imponente intervento che sta preoccupando non poco tanti cittadini.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©