Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Accolto il ricorso del Movimento Difesa del Cittadino

Tar Lazio: Polverini indichi le elezioni entro 5 giorni

La Regione presenterà ricorso al Consiglio di Stato

Tar Lazio: Polverini indichi le elezioni entro 5 giorni
12/11/2012, 18:19

ROMA - Di fronte alla querelle sulle elezioni della Regione Lazio, interviene il Tar a mettere pressione su una vicenda che sembrava avviarsi verso ulteriori ritardi. Qualche giorno fa, era intervenuto il ministro dell'Interno Anna Maria Cancellieri a ribadire che spettava al presidente della Regione indire nuove elezioni. Questa volta è il Tribunale amministrativo della regione a richiamare la Polverini. Il Tar del Lazio ha disposto che la presidente della Regione indichi entro 5 giorni le elezioni. E' stato accolto il ricorso del Movimento Difesa del Cittadino, in cui venivano chieste elezioni regionali entro il termine di 90 giorni dallo scioglimento del consiglio avvenuto il 28 settembre scorso.
La sentenza del Tar ha previsto tutto. Se il presidente dimissionario della Regione Lazio, Renata Polverini non indirà nuove elezioni entro 5 giorni, sarà nominato il ministro dell'Interno, Anna Maria Cancellieri come commissario per attuare quanto disposto dai giudici amministrativi. La Regione Lazio ha già deciso di fare ricorso al Consiglio di Stato contro la decisione del Tar. In una nota della Regione si legge che tale decisione "risulta in totale contraddizione con le recenti pronunce della medesima sezione del Tar del Lazio con riferimento alle elezioni regionali del 2010".

Commenta Stampa
di Emanuele De Lucia
Riproduzione riservata ©