Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Anche senza vincoli di parentela tra i soggetti

Tar: si può scegliere il cognome da portare


Tar: si può scegliere il cognome da portare
18/01/2012, 14:01

GENOVA - Sentenza storica del Tar di Genova: si può aggiungere un altro cognome al proprio, anche se si tratta del cognome di una persona senza legami di sangue. Basta il suo assenso e l'esistenza di un legame affettivo.
La vicenda inizia dalla richiesta alla Prefettura di una 46enne genovese, di professione medico, che ha chiesto di poter aggiungere al proprio cognome quello di un collega 76enne, che è stato maestro e "cardine della sua vita professionale". La richiesta è stata respinta e quindi c'è stato il ricorso al Tar, il quale ha valutato che la richiesta era fondata, perchè c'erano dei profondi legami affettivi e di riconoscenza tra i due. In quanto al fatto dei legami di sangue - fin qui considerati essenziali, per una operazione del genere - secondo il Tar non contano: si tratta di aggiungere un cognome al proprio, quindi non c'è pericolo di ingenerare confusione.
Si tratta effettivamente di una sentenza rivoluzionaria, dato che viene indebolito quel principio della "continuità di sangue" che è alla base del nostro Codice Civile in materia di rapporti familiari e simili.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©