Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

La Gdf ha sequestrato 25 Kg di cocaina

Taranto, arrestato imprenditore sorpreso con carico di droga


Taranto, arrestato imprenditore sorpreso con carico di droga
04/09/2012, 18:09

TARANTO - Un imprenditore di Taranto, residente nella provincia del parmense, è stato arrestato dalla Guardia di Finanza di Milano perché sorpreso con un carico di 25 chili di cocaina, pari al valore di 15 milioni di euro.

L’inventiva dell’uomo è stata tale da nascondere la droga all’interno di mobili d’ufficio che provenivano direttamente dall’Ecuador. L’imprenditore si era fatto spedire la mobilia e i panetti di droga all’aeroporto di Linate a Milano.

Tuttavia, la faccenda non è stata così facile come aveva previsto il malfattore. Il forte odore di vernice, che abbelliva i mobili ( accentuato volutamene per depistare i cani antidroga), ed il peso eccessivo dell’arredo hanno suscitato il legittimo sospetto.
 La coca, suddivisa in 200 panetti, era abilmente nascosta tra uno strato e l’altro delle mensole.

All’imprenditore, inoltre, sono stati sequestrati un conto corrente bancario e un libretto di deposito

Commenta Stampa
di Rosa Alvino
Riproduzione riservata ©