Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

È Francesco Malcore, che lascia moglie e due figli

Taranto: rapina in banca. Muore un vigilantes

Uno dei rapinatori lo ha sparato alla fronte

Taranto: rapina in banca. Muore un vigilantes
19/12/2011, 16:12

TARANTO – Un drammatico episodio si è consumato nella città di Taranto, dove un vigilantes ha perso la vita. Si tratta di Francesco Malcore, 35 anni, guardia giurata alle dipendenze dell’istituto di vigilanza Vis, ucciso con un colpo alla fronte. L’uomo è rimasto ucciso mentre stava lavorando: stava scaricando alcuni plichi nella filiale di Unicredit dove era di servizio. L’episodio si è verificato, poco dopo le 15, nel rione Tamburi di Taranto, presso la sede Unicredit di via Orsini: proprio qui due banditi hanno cercato di impossessarsi dei plichi, ma la rapina si è subito trasformata in un conflitto a fuoco, durante il quale uno dei due rapinatori ha sparato, uccidendo la guardia giurata. Entrambi i malfattori sono subito scappati dopo aver sparato. Francesco Malcore, intanto, vittima di questo vile gesto, lascia la moglie e due figli, con i quali abitava a poca distanza dal luogo della tragedia. Sul posto intanto sono ancora al lavoro le forze dell’ordine per trovare qualche indizio che possa portare al fermo dei responsabili della rapina e della morte del vigilantes.

Commenta Stampa
di Antonio Formisano
Riproduzione riservata ©