Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Targa per la legalità da Ente nazionale protezione animali per familiari Giuseppe Salvia e Giuliana Covella


Targa per la legalità da Ente nazionale protezione animali per familiari Giuseppe Salvia e Giuliana Covella
22/06/2012, 16:06

L’ENPA organizza a Napoli, nei giorni 23 e 24 giugno p.v., un Corso di Aggiornamento sulla tutela giuridica degli animali, destinato alle Guardie Zoofile ed ai Volontari dell’Ente. In tale occasione, la Sezione di Napoli ha deciso di conferire due targhe al merito: la prima alla memoria di Giuseppe Salvia, vicedirettore del carcere di Poggioreale, ucciso a 38 anni in un agguato camorristico sulla Tangenziale di Napoli il 14 aprile 1981, e la seconda alla giornalista e scrittrice Giuliana Covella, particolarmente impegnata a far riaprire, con le sue inchieste, casi di cronaca su cui non è mai stata fatta piena luce.
Con questi riconoscimenti, aventi a tema la legalità, conferiti a due personalità non appartenenti al mondo del protezionismo animalista, ENPA intende lanciare un duplice messaggio. In primo luogo, quello di sottolineare come, di pari passo con il sentire comune, le legislazioni nazionali ed internazionali si vadano sempre maggiormente dotando di un corpus di leggi volte alla difesa degli animali, per cui oggi la pratica della legalità include anche a pieno titolo quella della tutela dei soggetti non-umani.
In secondo luogo, quello di ricordare che le organizzazioni criminali, accanto ai piu’ conosciuti traffici illeciti, ricavano notevoli proventi da tutta una serie di reati che hanno come vittime proprio gli animali; dal traffico di esemplari rari o di comuni cuccioli, alle scommesse, alle corse clandestine, ai combattimenti tra cani, ecc.
Tutto ciò a riprova che la pratica della legalità in difesa degli esseri umani e quella in difesa dei non-umani, lungi dall’essere in contrasto, rappresentano due facce della stessa medaglia e che, con un’idea conosciuta da secoli, si può affermare che la crudeltà sugli animali ha quasi sempre come suo naturale sbocco quella sugli esseri umani.
La manifestazione si svolgerà in Via Campegna, presso la struttura dell’UITS, che da sempre ospita le iniziative ENPA, il giorno 24giugno alle ore 12,00.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©