Cronaca / Soldi

Commenta Stampa

Dovrà pagare 400 mila euro

"Tassa sulla carta di credito", multa per RyanAir


'Tassa sulla carta di credito', multa per RyanAir
22/04/2013, 16:28

MILANO - Ancora una volta, la compagnia aerea low cost RyanAir è nei guai per il suo comportamento alle volte ai limiti (o oltre i limiti) di leggi e regolamenti. Questa volta è l'Antitrust che ha condannato la RyanAir a pagare 400 mila euro per la cosiddetta "tassa sulla carta di credito". Si tratta di un incremento di prezzo, intorno al 2-3%, che gli utenti si trovano a pagare nel momento in cui acquistano il biglietto on line. Un aumento che non viene segnalato nelle proposte pubblicitarie relative ai voli. 
Per questo l'ANtitrust aveva già segnalato alla compagnia aerea di fare maggiore chiarezza, mettendo i costi reali, comprensivbi anche di questo aumento. Una disposizione a cui la RyanAir non ha dato seguito, causando così la multa da cui è stata colpita. 

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©