Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Trovate 128 piante di canapa indiana

Taurianova: coltivava marijuana in una serra


Taurianova: coltivava marijuana in una serra
08/05/2011, 11:05

TAURIANOVA (RC) - I carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile di Taurianova, nel corso di un servizio finalizzato al contrasto della illecita coltivazione e detenzione di sostanze stupefacenti, si è diretto in contrada Sterpone di Taurianova. Tale servizio scaturiva da una pregressa e più articolata attività informativa che aveva permesso di appurare la presenza, in quella località, di una serra dove veniva coltivata della canapa indiana. Giunti in loco, i militari notavano appunto una serra, realizzata in legno e plastica trasparente, accanto alla quale vi era una casetta rurale; all'interno della stessa veniva sorpreso un 28enne di Taurianova, già pregiudicato per detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti.
I carabinieri, nel corso della perquisizione, rinvenivano all'interno della casetta un contenitore in plastica con all'interno circa 50 grammi di semi di canapa indiana e una cima di canapa indiana, solo parzialmente essiccata, oltre a tutto l'occorrente per la coltivazione delle piante, come fertilizzanti e attrezzature per lavorare la terra.
All'interno della serra venivano invece rinvenute 128 piante di canapa indiana, messe a dimora sul terreno ed in avanzato stato di maturazione. I militari hanno scoperto anche un'altra porzione di terreno dove erano state messe a dimora sul terreno altre 41 piante di canapa indiana. L'intera piantagione di canapa indiana veniva sottoposta a sequestro. L'arrestato è stato tradotto presso la casa circondariale di Palmi.

Commenta Stampa
di Rosario Scavetta
Riproduzione riservata ©