Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Telecom Italia: Ulteriori 4.300 Esuberi. Sciopero degli straordinari


Telecom Italia: Ulteriori 4.300 Esuberi. Sciopero degli straordinari
24/12/2008, 08:12

 


 

SCIOPERO UNITARIO DELLO STRAORDINARIO ALLA TELECOM DAL 12 GENNAIO AL 09 FEBBRAIO2009.

di Raffaele Pirozzi


 


 


 


 


 

Sciopero delle prestazioni straordinarie e supplementari dal 12 gennaio 2009 al 9 febbraio 2009 per il personale di Telecom Italia S.p.A. Lo hanno proclamato il 23 Dicembre 2008 le segreterie nazionali di Slc Cgil, Fistel Cisl e Uilcom Uil, per difendere i livelli occupazionali .Dopo aver esperito con Telecom Italia S.p.A. le procedure di raffreddamento il 19 dicembre 2008 con esito negativo e con il Ministero del Lavoro il tentativo di conciliazione, ieri 23 dicembre 2008, con esito negativo,  i Sindacati confermano la valutazione non positiva del nuovo piano industriale presentato dall’azienda e dichiarano inaccettabili i nuovi tagli al personale annunciati ,4300 unità, che si sommano alle cinquemila uscite volontarie di due mesi fa.

Il piano 2009-2011 presentato dall’azienda è contraddittorio per obiettivi annunciati e tagli operati e dannoso per il futuro dell’azienda. Tale piano non sarà in grado di mettere in campo interventi di rilancio che necessitano di maggiori investimenti e di una maggiore valorizzazione delle risorse interne . Di fatto l’azienda scommette esclusivamente su tagli al lavoro e agli investimenti, sulla dismissione di importanti realtà all’estero dalla Germania e di Sparkle, sulla riduzione dei perimetri occupazionali e su un aumento delle attività date in appalto sia in ambito customer che rete, a danno della qualità del servizio. Aggiungiamo che in un anno la Telecom ha ridotto di circa 9.300 unità lavorativa la sua forza lavoro.


 

Napoli, 24/12/08

Commenta Stampa
di Raffaele Pirozzi
Riproduzione riservata ©