Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

13 ore in attesa di aiuto

Tempesta di neve, 150 turisti italiani bloccati in Ungheria

Polemiche per il ritardo dei soccorsi

Tempesta di neve, 150 turisti italiani bloccati in Ungheria
15/03/2013, 11:08

UNGHERIA –   Bloccati per ben 13 ore in Ungheria dal maltempo, precisamente da una tempesta di neve. E’accaduto a ben 150 turisti italiani, a bordo di tre pullman partiti da Castelnuovo Garfagnana e dalla Lucchesia per una gita tra Slovenia ed Ungheria.

I tre mezzi sono rimasti bloccati, giovedì dalle 15,30 fino a notte tarda: sono stati soccorsi alle 3.30 quando gli è stato offerto del tè. Poi alle 5.30 sono riusciti a ripartire e a uscire dall'autostrada. La comitiva, tra cui molti anziani, era partita dopo pranzo. Il programma prevedeva di arrivare nel tardo pomeriggio a Budapest, ma niente è andato come doveva.

Tanta l’agitazione e le polemiche dei viaggiatori. “I soccorsi non sono arrivati in tempo – hanno denunciato – neanche un cane ci ha aiutato”.

Stesso episodio è accaduto anche ad altri cinque pullman con a bordo ragazzi dell'Istituto Agnesi di Milano, in viaggio per una gita scolastica. Anche in questo caso, gli alunni prima di riprendere il viaggio sono rimasti bloccati per ore.  

Commenta Stampa
di Rossella Marino
Riproduzione riservata ©