Cronaca / Nera

Commenta Stampa

Tentò di rapire bimba, l'appello conferma la condanna


Tentò di rapire bimba, l'appello conferma la condanna
07/05/2009, 21:05

 (ANSA) - NAPOLI, 7 MAG - La corte d'appello minorile di Napoli ha confermato la condanna a tre anni e 8 mesi di reclusione nei confronti di M.D., rom di 17 anni, accusata di aver tentato di rapire nel maggio dello scorso anno una bimba di sei mesi in un'abitazione a Ponticelli, alla periferia est di Napoli. La sentenza e' stata emessa oggi al termine di una breve camera di consiglio. La vicenda provoco' violente reazioni nel quartiere, dove furono appiccati incendi ai campi rom, costretti poi ad allontanarsi definitivamente dalla zona. La ragazza si e' sempre proclamata innocente e il suo legale, avvocato Christian Valle, ha chiesto ai giudici la revoca degli arresti.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©