Cronaca / Soldi

Commenta Stampa

Mazzetta insieme alla patente alla richiesta dei documenti

Tenta di corrompere la Polizia, camionista arrestato

Nel video l'uomo al momento dell'arresto

.

Tenta di corrompere la Polizia, camionista arrestato
31/03/2011, 14:03

CASTELLAMMARE DI STABIA - Mazzetta in cambio di un lascia passare. Ha provato a corrompere la polizia stradale, I.A., camionista fermato questa mattina sull’autostrada all’altezza del casello per Castellammare di Stabia. Per sua sfortuna, al richiamo della moneta contante non hanno risposto due uomini della polizia stradale che, dinanzi alla proposta avanzata dall’uomo, gli hanno stretto le manette ai polsi con l’accusa di corruzione di pubblico ufficiale. Perché, ancora oggi c’è chi dice no all’ingiustizia, e non si ferma dinanzi ad un tentativo di corruzione. Le manette sono scattate regolarmente, quindi, per I.A., che fino ad oggi, all’età di quarant’anni, era rimasto incensurato. Il fatto è avvenuto in mattinata. L’uomo, alla guida del suo camion, è stato fermato da una pattuglia della polizia stradale. Le forze dell’ordine hanno chiesto alla persona di accostare per dei normali controlli di routine legati ai documenti e al trasporto del veicolo. L’autista però, alla richiesta della polizia di presentare la documentazione necessaria alla guida del camion, ha consegnato la propria patente con l’aggiunta di una lauta somma in banconote. Un tentativo di corruzione chiaro, a cui i poliziotti hanno immediatamente fatto scattare le manette. Il 40enne è stato trattenuto nell’auto di pattuglia per circa trenta minuti. Dopo accurati controlli della polizia, le forze dell’ordine hanno confermato l’arresto ed hanno tradotto il camionista al comando di polizia stradale di Angri.

Commenta Stampa
di Salvatore Formisano
Riproduzione riservata ©