Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Tenta di rapinare 4500 euro: un arresto a Pomigliano d'Arco


Tenta di rapinare 4500 euro: un arresto a Pomigliano d'Arco
29/12/2011, 09:12

Luigi Gambardella, napoletano, di 42 anni è stato arrestato, questa mattina, da un poliziotto libero dal servizio unitamente ad un sottufficiale della Guardia di Finanza, per essersi reso responsabile del reato di tentata rapina aggravata, lesioni personali e spari in luogo pubblico.

L’ agente, in servizio presso l’ Ufficio Prevenzione Generale, mentre si trovava in Via Sulmona, a Pomigliano d’ Arco, ha notato l’ uomo, in compagnia di un complice che, a bordo di scooter ed armato di una pistola, si avvicinava ad un auto. Quindi sotto la minaccia della stessa il malvivente intimava alla vittima di consegnargli il borsello contenente la somma di 4500 euro poco prima prelevate.

Il poliziotto notata la scena, non ha esitato ad intervenire, unitamente al finanziere che era in compagnia della vittima. Pertanto, ne nasceva una violenta colluttazione nel corso della quale la stessa vittima, per lesioni riportate ad una gamba, è dovuta ricorrere alle cure mediche ospedaliere.

L’ agente quindi, ha bloccato Gambardella che, per guadagnarsi la fuga ha altresì esploso un colpo d’ arma da fuoco. L’ uomo è stato disarmato ed arrestato.

La pistola recuperata è risultata essere una pistola giocattolo priva del tappo rosso.

Proseguono le indagini, anche attraverso l’esame dei filmati del sistema di videosorveglianza di alcuni esercizi commerciali nei pressi dell’ ufficio postale. Ore contate per il complice.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©