Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Lo sre lankese è stato portato nel carcere di Poggioreale

Tenta di uccidere la moglie arrestato uomo di 54 anni


Tenta di uccidere la moglie arrestato uomo di 54 anni
17/08/2011, 20:08

NAPOLI - Un uomo originario dello Sri Lanka di 54 anni è stato arrestato a Napoli dalla polizia con l'accusa di lesioni e tentato omicidio nei confronti della moglie e per minaccia, resistenza e lesioni a pubblico ufficiale. I poliziotti sono intervenuti in un appartamento situato in vico D'Afflitto dove si stava consumando l'ennesima lite tra marito e moglie. Gli agenti hanno bloccato l'uomo mentre stringeva un coltello da cucina. L'extracomunitario dopo avere picchiato la moglie aveva poi minacciato di ucciderla a coltellate. I poliziotti sono intervenuti per bloccarlo ma l'uomo si è scagliato anche contro di loro colpendoli con calci e pugni. Alla fine è stato bloccato e arrestato. In commissariato la vittima ha raccontato che il marito si ubriacava ogni giorno e poi la picchiava anche in presenza dei figli. La donna è stata portata in ospedale per essere curata. Anche un poliziotto è finito in ospedale. Il 54enne è stato rinchiuso nel carcere di Poggioreale.

Commenta Stampa
di va.es.
Riproduzione riservata ©